Anna e Siri. Educazione digitale per genitori

Accompagnare i figli nella loro vita digitale

Un giorno sento mia figlia Anna parlare, apparentemente da sola. A dire la verità, più che un dialogo sembra uno snocciolare di ordini imperiosi… Mia figlia sta bullizzando qualcuno!!! Ma chi?

Il fratello è a basket e in casa ci siamo solo noi due. Mi appropinquo dunque, non vista, in direzione della nana mefistofelica e scopro l’arcano.

Anna sta parlando con Siri. E con perfetta cognizione di causa.

Il resto della storia lo racconto nel video, ma la questione è di fondamentale importanza. Dirimente, direi, per quanto riguarda l’educazione genitori e figli, nonché una crescita sana dei nani mefistofelici.

Eh, sì! Perché ormai l’esperienza quotidiana dei nostri figli non contempla più la differenza, il discrimine, il confine… chiamatelo come vi pare… tra reale e virtuale, o meglio, tra analogico e digitale! Quel mondo è finito. Non c’è più. E noi genitori dobbiamo stare al passo.

Non limitandoci a pubblicare selfie in pose acrobatiche né a passare il tempo scrollando la home di Facebook per poi tentare di fare i giovani su Instagram. No, no, no! E nemmeno arrendersi alla prassi comune e alle insistenze dei pargoli, lasciandoli così incustoditi davanti a qualunque tipologia di schermo o, peggio ancora, mettendo nelle mani di un undicenne uno smartphone!

Ché dare un cellulare a un ragazzino – fonti autorevoli indicano il limite dei 14 anni – è come metterlo alla guida di un’automobile in autostrada oppure mettere me alla guida di una Uaz in contromano…

Servono le istruzioni d’uso, serve un accompagnamento, serve la cura all’educazione che abbiamo per la loro crescita in ogni ambito, dunque anche nella versione digitale della loro vita.

Primo passo? Educhiamoci noi. Non soltanto imparando a usare gli strumenti che usano i nostri figli, ma conoscendone davvero le potenzialità, così come i pericoli.

Facile a dirsi! Ma a farsi? Dobbiamo aiutarci, non abbassare la guardia, fare rete, altrimenti da soli è tutto più difficile.

Io ho una figlia che a 7 anni bullizza Siri!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *