Mystery Book: La Marie del porto di Georges Simenon

Oltre Maigret, se non l’avete ancora fatto, consiglio di iniziare a divorare Simenon, cominciando con La Marie del porto. Ovviamente edizioni Adelphi.

Perché leggere Georges Simenon? Per lo stesso motivo per cui lui scriveva:

“Cerco ostinatamente una verità umana al di là della psicologia con l’ambizione di innestare l’ambito del pensiero in quello delle sensazioni, di confonderli al punto che un uomo sia semplicemente un uomo, senza che si sappia se pensa o agisce”.

E tutto questo in storie che si leggono in un soffio.
Leggere nella forma.
Straordinarie nei dialoghi.
Profonde nella narrazione.

Per approfondimenti QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *