Fai bei sogni

Ogni libro è un dono.

Nel peggiore dei casi ti trasporta in un altro mondo per il tempo di lettura delle sue pagine.
Nel migliore contribuisce a migliorarti la vita.

Ho ricevuto in prestito un romanzo che mi ha portato in dono lo spunto per una nuova prospettiva di vita, sintetizzata così: andare avanti non con i se, ma con i nonostante.

Si tratta di Fai bei sogni di Massimo Gramellini che racconta il lungo viaggio alla scoperta del segreto sulla morte della madre.
Tutto comincia con una busta tenuta chiusa per quarant’anni e termina con il ritrovamento di se stesso e della propria identità smarrita.  

«Preferiamo ignorarla, la verità. Per non soffrire. Per non guarire. Perché altrimenti diventeremmo quello che abbiamo paura di essere: completamente vivi» .

Fai bei sogni è dedicato a coloro che nella vita hanno perso qualcosa e, rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi.

Massimo Gramellini, elaborando il lutto per la morte della madre, affronta e supera la paura per la vita.

Per approfondire QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *