Chi sono

Sono Elena Inversetti e racconto storie in digitale. 

‘Faccio’ la giornalista, la copywriter e la social media (per lavoro) – in due parole la content creator – perché ‘sono’ un’autrice. 
Ma chiamami pure ‘cantastorie’.

Sono convinta che alla base di ogni narrazione ci sia un testo.
Un tessuto di parole che fanno pensare, fanno sentire e fanno vivere. 

All’interno di Inversamente ci sono tre forme della parola:
da guardare, da ascoltare e da leggere da un punto di vista inverso rispetto al lugo comune.

  1. Da guardare nei Flussi d’Incoscienza. Video ironici, ma dal contenuto serio per padri e madri che parlano ai propri figli e per donne che parlano agli uomini (ma anche viceversa).
  2. Da ascoltare ne I Dialoghi. Il podcast che, attraverso due personaggi sempre diversi che si scontrano e si incontrano, in ogni puntata mette in scena stereotipi, paure, desideri, passioni, entusiasmi, depressioni, angosce, ansie, domande… che ci accomunano tutti in questo mondo fluido e instabile. 
  3. Da leggere in Mystery Book. Non semplici recensioni, ma immersioni nel mistero di libri che possono cambiare la vita. C’è una scatola e c’è l’unboxing, ma la sorpresa non è commerciale e nemmeno digitale. E’ concreta ed è una storia in forma di libro.

Insomma io scrivo per te e tu guardi, ascolti e leggi.

Il blog è al link elenainversetti.com/inversamente e fa anche parte dei blog del quotidiano online Linkiesta.it.

Mi trovi su Facebook alla pagina @InversettiElena e su Instagram @elenainversetti

I Flussi d’Incoscienza sono su IGTV e Youtube.

Il podcast I Dialoghi, prodotto con Anchor, lo puoi ascoltare su alcune delle migliori piattaforme di podcasting: Spotify, iTunes, Google Podcasts, Radio Public, Breaker, Pocket Casts.

6 commenti su “Chi sono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.